Nuove date per l’edizione primaverile di Giardini d’Autore: 14.15.16 maggio 2021 

“Cari giardinieri, rientrati da qualche settimana dalle vacanze abbiamo iniziato ad immaginare la prossima edizione di Giardini d’Autore, la più bella, la più colorata, quella che segna per tutti noi l’inizio della stagione, il trionfo della natura e della primavera.  Ma come tutti sappiamo i sogni più belli, come i fiori più belli, sono quelli che si fanno desiderare di più, quelli che necessitano di cure, pazienza e rispetto delle regole. Ecco perché abbiamo deciso, proprio come succede nel nostro gioco da tavolo preferito, di – saltare un turno – e darvi appuntamento a maggio 2021.

Le regole di questo particolare periodo, proprio come quelle dello storico gioco da tavolo, sono chiare e noi giardinieri, con la dedizione che da sempre ci contraddistingue, sapremo aspettare per tirare nuovamente i dadi e regalarvi l appuntamento più spettacolare di sempre.

L’edizione primaverile di Giardini d’Autore “salterà dunque il turno di Marzo” e passerà direttamente a Maggio.

Segnatevi le nostre nuove date: 14.15.16 Maggio e fidatevi, sarà meraviglioso!

La città di Rimini, la Piazza sull’acqua, il Ponte di Tiberio, il Borgo San Giuliano faranno ancora una volta da cornice all’edizione primaverile che tutti attendiamo con pazienza ed entusiasmo, le due caratteristiche che in fondo definiscono il rapporto con la natura e qualsiasi semina: entusiasmo nel dar avvio ad una nuova vita e pazienza nel saper rispettare i tempi che questa nuova vita richiede.

Quella che ci attende sarà una nuova edizione di Giardini d’Autore con fioriture eccellenti, artigiani sempre più creativi, paesaggisti, designer, installazioni green e un calendario di eventi pensati per tutti voi.

Arrivederci a Maggio giardinieri, sarà bellissimo, come sempre Vincerà la Bellezza!

A presto ” Giardini d’Autore “

…………………………………………………………………………………………………………………………….

DALL’ULTIMA EDIZIONE DI GIARDINI D’AUTORE AUTUNNO 2020
Il nostro Giardini d’Autore più bello.
Il nostro ricordo preferito di questo anno strano e difficile.
Quando ci guarderemo indietro e ripenseremo al 2020, per noi sarà e sempre solo l’anno del primo Giardini d’Autore nel Borgo San Giuliano: non potranno non venirci in mente la piazza sull’acqua in fiore, un parco che diventa un giardino, un ponte con duemila anni di storia che diventa lo sfondo dei nostri sogni, il ristorante con la vista più incredibile.. Non potremo non ricordarci il vostro stupore, la nostra felicità.
Se ha fatto inverno, farà anche primavera.
Ci vediamo presto, Giardinieri!
Video: Opificio Severi
DECK LAB
Musica: Rickson

Faremo rifiorire la città!