BANDO DI CONCORSO GIARDINI D’AUTORE riminingreen 2018

IL CONCORSO

Giardini d’Autore, l’evento dedicato al mondo del giardinaggio e dei collezionisti botanici giunto alla sua 19° edizione, si svolgerà dal 16 al 18 marzo 2018 a Rimini, presso il Parco Federico Fellini.

Per l’occasione, in collaborazione con il Comune di Rimini ed Anthea lancia la terza edizione del concorso “riminingreen” rivolto a paesaggisti, designer, vivaisti, artisti e giardinieri.

Il bando è finalizzato a realizzare allestimenti verdi e creativi all’interno di Giardini d’Autore che possano al contempo esaltare l’evento ed essere vetrina promozionale per gli artefici.

TEMA 2018 “Un giardino per il Parco del Mare“

“Oggi Rimini è una città in forte sviluppo che si sta ridisegnando secondo modelli internazionali, una città che si trova di fronte ad una decisione epocale e che si vuole rilanciare attraverso una prospettiva capace di cavalcare il futuro per i prossimi 50 anni.

La grande occasione che oggi Rimini deve cogliere è rappresentata dall’opera di riqualificazione della sua offerta turistica che, nella sua elaborazione, il Piano Strategico ha proposto come nuovo “Parco del Mare”. Un progetto condiviso tra tutti i soggetti, un progetto corale che invita a superare i confini della singola proprietà privata per contribuire alla rigenerazione di questo spazio.

Il concorso rimingreen, che si svolgerà durante l’edizione primaverile di Giardini d’Autore in programma il 16,17,18 marzo 2018, dedicato in questa edizione al Parco del Mare ha l’obiettivo di fornire spunti e idee per un verde innovativo, un verde sia pubblico che privato capace di integrarsi e di emergere allo stesso tempo. Si invitano i progettisti a ripensare in chiave green e creativa gli spazi per valorizzare esteticamente e qualitativamente il territorio. Spazi conviviali, anche di piccole dimensioni, dove il verde diventa protagonista ed espressione della città stessa. Il concorso invita a ripensare lo spazio vestendolo di verde con originalità ed eclettismo ed ispirandosi alla poetica e alla dinamicità della città di Rimini, proponendo soluzioni dal design innovativo, sostenibili e integrate al contesto circostante.

Il progetto “Parco del Mare” prevede la riqualificazione di tutti i 15 km del lungomare riminese, da Torre Pedrera a Miramare, per una superficie complessiva di 300ha”. L’obiettivo è quello di realizzare un waterfront fortemente innovativo, caratterizzato da un contesto di grande qualità ambientale: nessuna auto in vista, 60ha rinaturalizzati al posto dell’asfalto e cemento, percorsi per il benessere, palestre a cielo aperto, piscine di acqua marina outdoor e indoor, spa e centri benessere, ristoranti di qualità. In sostanza, un nuovo prodotto turistico legato al “Sea wellness”.

A CHI È RIVOLTO

La partecipazione è rivolta ad architetti, designer, paesaggisti, vivaisti e giardinieri: chiunque abbia esperienza nel settore e, soprattutto, voglia di esprimersi attraverso le molteplici forme, i colori e i significati del verde.La partecipazione gratuita potrà essere individuale o di gruppo, ma dovrà sempre avere un unico referente responsabile per l’organizzazione.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

L’iscrizione e la partecipazione al concorso sono gratuite. La realizzazione dei progetti che verranno inviati sarà decisa e comunicata dalla commissione tecnica del concorso. L’iscrizione al concorso è aperta a tutti e si può effettuare tramite email all’indirizzo: concorsogiardini@gmail.com

SCADENZA

I progetti dovranno essere inviati alla segreteria organizzativa di Giardini d’Autore (concorsogiardini@gmail.com) entro e non oltre il 19 febbraio 2018.

Domanda di iscrizione :

  • Compilazione del modulo di adesione scaricabile dal sito internet giardinidautore.net
  • Presentazione generica del progetto (250 battute di testo)
  • Misure dell’area da allestire: non si indicano nella prima fase limitazioni di spazio o moduli
  • Rendering o disegno in allegato in formato pdf o descrizione
  • Descrizione delle piante e dei materiali che saranno utilizzati nella realizzazione
  • Note biografiche sul progettista o sullo studio che presenta la domanda con riferimenti di contatto
  • Elenco delle aziende partner del progetto – fornitori

SPAZI ESPOSITIVI

Gli spazi espositivi assegnati saranno ubicati all’interno del perimetro della manifestazione Giardini d’Autore, ovvero al Parco Federico Fellini di Rimini. Ad ogni partecipante verrà assegnato uno spazio a seconda del progetto. Sarà decisione insindacabile della segreteria organizzativa della mostra assegnare gli spazi all’interno dell’area della manifestazione.

SPONSOR E PARTNERSHIP

Ogni partecipante potrà attivare in piena libertà collaborazioni con aziende e fornitori partner del progetto. L’elenco delle aziende sarà visibile nella comunicazione e nella cartellonistica dedicata al concorso.

REALIZZAZIONE DEI PROGETTI

L’assegnazione degli spazi sarà stabilita dall’organizzazione e comunicata ai partecipanti del concorso. L’area dedicata agli allestimenti si sviluppa su una superfice pianeggiante composta da asfalto, ciotolato o terreno battuto. Ogni allestitore sarà responsabile della pulizia e del mantenimento dell’area che gli verrà assegnata. L’allestimento e il disallestimento dei progetti dovranno essere realizzati rispettando gli orari che saranno concordati con l’organizzazione.

Sarà cura e responsabilità̀ di ogni partecipante assicurarsi che gli impianti e le lavorazioni vengano effettuate a norma di legge. I partecipanti esonerano da qualsiasi responsabilità relativa alla sicurezza dei propri allestimenti l’organizzazione dell’evento Giardini d’Autore. L’organizzazione prevede un servizio di vigilanza notturna nelle giornate dell’ evento (giovedì 15, venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 marzo 2018)

I Giardini potranno comprendere oltre alla parte vegetale anche arredi, tecnologia, supporti didattici e informativi. I gruppi o i progettisti che ne faranno richiesta potranno proporre interventi, incontri o laboratori dedicati al pubblico di Giardini d’Autore. L’organizzazione inserirà gli appuntamenti nel programma ufficiale della mostra. Qualora i singoli progettisti lo vogliano, potranno destinare i loro allestimenti o parte di essi all’arredo urbano della città di Rimini.

Tutti i materiali che serviranno alla realizzazione saranno a carico dei singoli progettisti. Ogni gruppo di lavoro o singolo partecipante potrà autonomamente reperire materiali e collaborazioni con aziende partner.

GIURIA E PREMIAZIONE

Tutti i progetti concorreranno al premio della giuria composta da: architetti paesaggisti, giornalisti della stampa specializzata, vivaisti e appassionati di verde.

Il primo premio consiste nella pubblicazione di un publiredazionale offerto e redatto dall’organizzazione di Giardini d’Autore su una delle principali testate di giardinaggio. Al vincitore sarà inoltre dedicata la copertina del sito Giardini d’Autore, post sulla pagina facebook e supporto dell’ufficio stampa per la diffusione della notizia alla chiusura della manifestazione.

CRITERI DI GIUDIZIO

– Originalità del progetto presentato
– Scelta botanica
– Innovazione
– Qualità della realizzazione
– Corrispondenza tra il progetto e la realizzazione
– Fattibilità e sostenibilità in ambito urbano del giardino presentato

GIURIA GIARDINI D’AUTORE

Oltre alla premiazione della giuria tecnica ogni progetto sarà giudicato e votato dal pubblico di Giardini d’Autore attraverso una scheda di valutazione che verrà consegnata all’ingresso della manifestazione. Per il vincitore sarà messa a disposizione una sezione del sito giardinidautore e un album dedicato sulle pagine social dell’evento che contano oltre 10mila contatti.

COMUNICAZIONE E PROMOZIONE

Ad ogni progetto sarà dedicata una scheda di presentazione che sarà pubblicata sul sito giardinidautore e sulle pagine social dell’evento. Ogni scheda riporterà: il titolo del progetto, il nome e i dati del progettista, la descrizione dell’installazione, un’immagine e l’elenco delle aziende partner. Durante la manifestazione saranno scattate immagini di ogni singolo progetto e diffuse attraverso la stampa e i canali di comunicazione dell’evento Giardini d’Autore.

ACCETTAZIONE

Sottoscrivendo il regolamento ogni progettista accetta i termini e le condizioni del bando in oggetto. Le domande di partecipazione e il regolamento sono scaricabili online sul sito www.giardinidautore.net

MODULI DI ADESIONE 

BANDO DI CONCORSO GIARDINI D’AUTORE riminingreen 2018

IL CONCORSO

Giardini d’Autore, l’evento dedicato al mondo del giardinaggio e dei collezionisti botanici giunto alla sua 19° edizione, si svolgerà dal 16 al 18 marzo 2018 a Rimini, presso il Parco Federico Fellini.

Per l’occasione, in collaborazione con il Comune di Rimini ed Anthea lancia la terza edizione del concorso “riminingreen” rivolto a paesaggisti, designer, vivaisti, artisti e giardinieri.

Il bando è finalizzato a realizzare allestimenti verdi e creativi all’interno di Giardini d’Autore che possano al contempo esaltare l’evento ed essere vetrina promozionale per gli artefici.

TEMA 2018 “Un giardino per il Parco del Mare“

“Oggi Rimini è una città in forte sviluppo che si sta ridisegnando secondo modelli internazionali, una città che si trova di fronte ad una decisione epocale e che si vuole rilanciare attraverso una prospettiva capace di cavalcare il futuro per i prossimi 50 anni.

La grande occasione che oggi Rimini deve cogliere è rappresentata dall’opera di riqualificazione della sua offerta turistica che, nella sua elaborazione, il Piano Strategico ha proposto come nuovo “Parco del Mare”. Un progetto condiviso tra tutti i soggetti, un progetto corale che invita a superare i confini della singola proprietà privata per contribuire alla rigenerazione di questo spazio.

Il concorso rimingreen, che si svolgerà durante l’edizione primaverile di Giardini d’Autore in programma il 16,17,18 marzo 2018, dedicato in questa edizione al Parco del Mare ha l’obiettivo di fornire spunti e idee per un verde innovativo, un verde sia pubblico che privato capace di integrarsi e di emergere allo stesso tempo. Si invitano i progettisti a ripensare in chiave green e creativa gli spazi per valorizzare esteticamente e qualitativamente il territorio. Spazi conviviali, anche di piccole dimensioni, dove il verde diventa protagonista ed espressione della città stessa. Il concorso invita a ripensare lo spazio vestendolo di verde con originalità ed eclettismo ed ispirandosi alla poetica e alla dinamicità della città di Rimini, proponendo soluzioni dal design innovativo, sostenibili e integrate al contesto circostante.

Il progetto “Parco del Mare” prevede la riqualificazione di tutti i 15 km del lungomare riminese, da Torre Pedrera a Miramare, per una superficie complessiva di 300ha”. L’obiettivo è quello di realizzare un waterfront fortemente innovativo, caratterizzato da un contesto di grande qualità ambientale: nessuna auto in vista, 60ha rinaturalizzati al posto dell’asfalto e cemento, percorsi per il benessere, palestre a cielo aperto, piscine di acqua marina outdoor e indoor, spa e centri benessere, ristoranti di qualità. In sostanza, un nuovo prodotto turistico legato al “Sea wellness”.

A CHI È RIVOLTO

La partecipazione è rivolta ad architetti, designer, paesaggisti, vivaisti e giardinieri: chiunque abbia esperienza nel settore e, soprattutto, voglia di esprimersi attraverso le molteplici forme, i colori e i significati del verde.La partecipazione gratuita potrà essere individuale o di gruppo, ma dovrà sempre avere un unico referente responsabile per l’organizzazione.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

L’iscrizione e la partecipazione al concorso sono gratuite. La realizzazione dei progetti che verranno inviati sarà decisa e comunicata dalla commissione tecnica del concorso. L’iscrizione al concorso è aperta a tutti e si può effettuare tramite email all’indirizzo: concorsogiardini@gmail.com

SCADENZA

I progetti dovranno essere inviati alla segreteria organizzativa di Giardini d’Autore (concorsogiardini@gmail.com) entro e non oltre il 19 febbraio 2018.

Domanda di iscrizione :

  • Compilazione del modulo di adesione scaricabile dal sito internet giardinidautore.net
  • Presentazione generica del progetto (250 battute di testo)
  • Misure dell’area da allestire: non si indicano nella prima fase limitazioni di spazio o moduli
  • Rendering o disegno in allegato in formato pdf o descrizione
  • Descrizione delle piante e dei materiali che saranno utilizzati nella realizzazione
  • Note biografiche sul progettista o sullo studio che presenta la domanda con riferimenti di contatto
  • Elenco delle aziende partner del progetto – fornitori

SPAZI ESPOSITIVI

Gli spazi espositivi assegnati saranno ubicati all’interno del perimetro della manifestazione Giardini d’Autore, ovvero al Parco Federico Fellini di Rimini. Ad ogni partecipante verrà assegnato uno spazio a seconda del progetto. Sarà decisione insindacabile della segreteria organizzativa della mostra assegnare gli spazi all’interno dell’area della manifestazione.

SPONSOR E PARTNERSHIP

Ogni partecipante potrà attivare in piena libertà collaborazioni con aziende e fornitori partner del progetto. L’elenco delle aziende sarà visibile nella comunicazione e nella cartellonistica dedicata al concorso.

REALIZZAZIONE DEI PROGETTI

L’assegnazione degli spazi sarà stabilita dall’organizzazione e comunicata ai partecipanti del concorso. L’area dedicata agli allestimenti si sviluppa su una superfice pianeggiante composta da asfalto, ciotolato o terreno battuto. Ogni allestitore sarà responsabile della pulizia e del mantenimento dell’area che gli verrà assegnata. L’allestimento e il disallestimento dei progetti dovranno essere realizzati rispettando gli orari che saranno concordati con l’organizzazione.

Sarà cura e responsabilità̀ di ogni partecipante assicurarsi che gli impianti e le lavorazioni vengano effettuate a norma di legge. I partecipanti esonerano da qualsiasi responsabilità relativa alla sicurezza dei propri allestimenti l’organizzazione dell’evento Giardini d’Autore. L’organizzazione prevede un servizio di vigilanza notturna nelle giornate dell’ evento (giovedì 15, venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 marzo 2018)

I Giardini potranno comprendere oltre alla parte vegetale anche arredi, tecnologia, supporti didattici e informativi. I gruppi o i progettisti che ne faranno richiesta potranno proporre interventi, incontri o laboratori dedicati al pubblico di Giardini d’Autore. L’organizzazione inserirà gli appuntamenti nel programma ufficiale della mostra. Qualora i singoli progettisti lo vogliano, potranno destinare i loro allestimenti o parte di essi all’arredo urbano della città di Rimini.

Tutti i materiali che serviranno alla realizzazione saranno a carico dei singoli progettisti. Ogni gruppo di lavoro o singolo partecipante potrà autonomamente reperire materiali e collaborazioni con aziende partner.

GIURIA E PREMIAZIONE

Tutti i progetti concorreranno al premio della giuria composta da: architetti paesaggisti, giornalisti della stampa specializzata, vivaisti e appassionati di verde.

Il primo premio consiste nella pubblicazione di un publiredazionale offerto e redatto dall’organizzazione di Giardini d’Autore su una delle principali testate di giardinaggio. Al vincitore sarà inoltre dedicata la copertina del sito Giardini d’Autore, post sulla pagina facebook e supporto dell’ufficio stampa per la diffusione della notizia alla chiusura della manifestazione.

CRITERI DI GIUDIZIO

– Originalità del progetto presentato
– Scelta botanica
– Innovazione
– Qualità della realizzazione
– Corrispondenza tra il progetto e la realizzazione
– Fattibilità e sostenibilità in ambito urbano del giardino presentato

GIURIA GIARDINI D’AUTORE

Oltre alla premiazione della giuria tecnica ogni progetto sarà giudicato e votato dal pubblico di Giardini d’Autore attraverso una scheda di valutazione che verrà consegnata all’ingresso della manifestazione. Per il vincitore sarà messa a disposizione una sezione del sito giardinidautore e un album dedicato sulle pagine social dell’evento che contano oltre 10mila contatti.

COMUNICAZIONE E PROMOZIONE

Ad ogni progetto sarà dedicata una scheda di presentazione che sarà pubblicata sul sito giardinidautore e sulle pagine social dell’evento. Ogni scheda riporterà: il titolo del progetto, il nome e i dati del progettista, la descrizione dell’installazione, un’immagine e l’elenco delle aziende partner. Durante la manifestazione saranno scattate immagini di ogni singolo progetto e diffuse attraverso la stampa e i canali di comunicazione dell’evento Giardini d’Autore.

ACCETTAZIONE

Sottoscrivendo il regolamento ogni progettista accetta i termini e le condizioni del bando in oggetto. Le domande di partecipazione e il regolamento sono scaricabili online sul sito www.giardinidautore.net

MODULI DI ADESIONE