Il talk a Giardini d’Autore firmato dalla Rivista Kapperi di Nuova Comunicazione Gruppo Novacom!

Il PROGRAMMA DI SALOTTO KAPPERI

In questa edizione autunno 2022 Salotto Kapperi Sarà dedicato al progetto GEA l’Estate del Rispetto promosso dall’ufficio Pari Opportunità della Provincia di Rimini. Tre giorni di appuntamenti dedicati alle donne, alla parità di genere e all’ambiente.

 

VENERDì 16 SETTEMBRE 

Ore 17:00 “Contro la violenza piantiamo il seme del rispetto. Uomini al centro dell’agire per il cambiamento culturale contro la violenza sulle donne” Interverranno Jamil Sadegholvaad, sindaco di Rimini,Matteo Lepore, sindaco di Bologna,Emma Petitti , presidente dell’Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna,Donato Piegari Associazione DireUomo Vera Bessone, giornalista. Introduce Barbara Di Natale, consigliera provinciale delegata alle Pari Opportunità e Politiche di Genere.

SABATO 17 SETTEMBRE

Sabato Ore 11:30 World Cafè – Conversazione sul benessere e le buone pratiche aziendali.” Introduce Barbara Di Natale, seguiranno interventi di aziende e imprenditori premiati per il progetto Buone Pratiche, Luca Carrai, Cescot

Ore 16:00 Tavola rotonda con tutti i protagonisti di “GEA: l’Estate del Rispetto”.Conoscere, esplorare vivere l’ambiente che ci circonda, per promuovere le buone pratiche del rispetto”: insieme alle associazioni che partecipano al progetto: Giardini d’Autore, Legambiente Valmarecchia, Atena Odv CRASS Rimini, Marinando, Fondazione Cetacea, Rimini Smoke Box, WwF Rimini Odv, Fare Ambiente. Introduce Barbara Di Natale, consigliera delegata alle Pari Opportunità e Politiche di Genere della Provincia di Rimini. A seguire il Concerto di Grazia Di Michele con il Trio Terra, insieme a Fabrizio Mocata e Eleonora Bianchini  ci faranno ascoltare un inno ecologista di grande impatto emotivo al rispetto di “Madre Terra”.

DOMENICA 18 SETTEMBRE 

Ore 11.00 Bellessere” “Res in Terra” La natura dipinge per noi, giorno dopo giorno, immagini di infinita bellezza” La Maison du Reflet si farà prendere per mano dalla natura, raccontando la riscoperta della bellezza.Un percorso laboratoriale centrato sulla cura di sé insieme ad alcuni ragazzi che vivono la disabilità in prima persona. Meri Monaldi, titolare de La Maison du Reflet e Barbara Stella truccatrice professionista, partecipano a Giardini d’Autore per portare la loro profonda riflessione sull’essere umano nella sua unicità fisica e mentale, invitando con delicatezza a porsi domande sulla visione contemporanea del concetto di bellezza ideale, accompagnando i ragazzi e le ragazze disabili dell’associazione di promozione sociale A.S.D Esplora di Rimini in un viaggio alla scoperta della singolarità e del proprio corpo, attraverso trucchi e acconciature ispirati al linguaggio della natura e dei suoi elementi. A guidare i giovani adulti di Esplora Rimini oltre gli standard estetici dell’omologazione contemporanea, sono stati invitati anche donne e uomini di varie generazioni, perché la bellezza non solo non ha confini, ma non ha neanche età.

 

 

Laura Ravasio: “Un momento per noi del Gruppo Novacom davvero importante. Uno spazio all’interno della manifestazione nel quale presenteremo il NOSTRO nuovo progetto editoriale Kapperi! food & much more. Un magazine dedicato alla buona cucina che non trascura gli stili di vita nelle sue più ampie declinazioni…un piatto appetitoso servito con gusto e raffinatezza. In Salotto Kapperi!, la nostra redazione porterà in scena un “talk show” vivace e friendly con alcuni personaggi  di spicco del nostro territorio, eccellenze del food, wine e lifestyle.

Lo Spazio incontri Giardini d’Autore arricchito dall’architettura di Unosider  per incorniciare uno spazio unico,  simbolo della Piazza sull’Acqua. Il Salotto Kapperi incornicia infatti l’opera di street art firmata da Ericailcane. “ Il gallo romagnolo e il pavone si affrontano, artigli sfoderati, becco contro becco, in una sorta di confronto – scontro denso d’ambiguità. Due protagonisti non scelti a caso, ma parte della storia del luogo e della città. Il gallo, tra gli elementi decorativi più diffusi inseriti nella caveja considerata il simbolo della Romagna per eccellenza, o il pavone, raffigurazione dell’uccello che apre la propria ruota sulla fontana della Pigna nell’Amarcord felliniano ma anche ricordo di quello che proprio qui, su questi muretti, per alcuni anni ha vissuto realmente. Una sorta d’incontro/scontro tra tradizione e modernità, cui Ericailcane ha voluto dare il tratto e il cromatismo che lo hanno reso celebre in tutto il mondo”. Il Salotto Kapperi, ideato dalla nuova rivista che dà il nome allo spazio incontri Giardini d’Autore diventerà luogo di dibattiti e interviste con i protagonisti e i personaggi della città di Rimini.